Un nuovo genere di videogioco: il MOBA


Avete mai sentito parlare di MOBA? Questo genere particolare di videogioco si sta sviluppando solo da pochi anni, per cui è normale rimanere un po’ straniti quando si sente questo acronimo!
Il significato di MOBA è Multiplayer Online Battle Arena (in una traduzione un po’ maccheronica “Gioco multigiocatore online di battaglie in arena), e si colloca come sottogenere dei giochi di strategia in tempo reale, gli RTS. A differenza di questi ultimi, dove solitamente il giocatore è posto al comando di interi eserciti o nazioni, nei MOBA il giocatore è tenuto a controllare un singolo personaggio. Durante la partita non è prevista la costruzione di alcun edificio, ne la raccolta di risorse dalla mappa.
In questo senso è quindi un punto di fusione tra i giochi d’azione e quelli di strategia.
Solitamente il gioco si sviluppa in un’ambientazione fantasy, con alta presenza di magia.

La figura centrale dei MOBA è l’Eroe, ovvero il personaggio scelto dal giocatore all’inizio della partita, che sfoggia una serie di abilità speciali e oggetti personalizzati. Il genere dei MOBA enfatizza il gioco cooperativo in gruppo. Solitamente due squadre di pari numero si affrontano lungo una mappa semi-speculare, cercando di pianificare in tempo reale una strategia per contrastare gli Eroi avversari.

Eroi di League of Legends

Quale sarebbe lo scopo di vita di questi indomiti energumeni, raccapriccianti mostri e denudate eroine? Semplice. Distruggere la struttura principale della base avversaria, situata nell’angolo più remoto (e protetto) della mappa.

I MOBA nascono, quasi per caso, da una mappa custom per StarCraft: Defense of the Ancients (DotA), utilizzata successivamente sul videogioco Warcraft III: Reign of Chaos, che viene quindi considerato il primo titolo di questo genere. Correva l’anno 2008 quando un articolo della rivista di videogiochi Gamasutra commentava: “DotA is likely the most popular and most-discussed free, non-supported game mod in the world” (DotA è certamente il più popolare, discusso, gratuito e non ufficiale mod nel mondo).
In questi anni sono stati sviluppati vari titoli stand-alone, tra cui Demigod, Heroes of Newerth, League of Legends e recentemente DotA 2. Al momento, questi ultimi due sono senza ombra di dubbio i due giganti delle battaglie online.

Non mancano ovviamente scontri accesi nei forum, su quale sia il titolo migliore. LoL è infatti spesso accusato di copiare, o perlomeno cercare profonda ispirazione nei regni di DotA, sia per quanto riguarda la creazione di nuovi personaggi che per le abilità. Parlare di plagio, tuttavia, è fuoriluogo, sia per un motivo molto pratico, che per uno “storico”. Prima di tutto il genere non permette molta libertà di innovazione (il gioco è quello..). LoL si è impegnato a variare le partite sviluppando due mappe alternative, anche se la maggior parte delle attenzioni sono ovviamente rivolte al classico 5v5. DotA 2 invece punta sul nome, rinnovando gli Eroi che lo hanno reso celebre nella prima versione.
Infine, per chi non lo sapesse, uno degli sviluppatori di LoL è proprio un ex del team iniziale di DotA… dare la paternità del mod ad un singolo individuo è praticamente impossibile.

comic lol vs dota

Girando nella rete si trovano siti specializzati in guide per utilizzare al meglio ogni personaggio, scritte magari proprio da giocatori professionisti, impegnati in qualche torneo mondiale. E questi tornei non sono proprio da prendere in giro! Gli incontri delle fasi finali degli Internationals di DotA 2 sono stati seguiti in tutto il mondo da migliaia di spettatori, e i cinque ragazzi vincitori si sono portati a casa la bellezza di 1.000.000 di dollari!

Cercherò di dedicare ad ognuno di questi due titoli un articolo, per mettere in risalto gli aspetti più interessanti di questo nuovo genere di videogioco: il MOBA!

4 thoughts on “Un nuovo genere di videogioco: il MOBA

  1. Personalmente ho giocato un po’ a Heroes of Newerth trovandolo abbastanza carino ma infestato da cretini (che poi è un po’ il problema di tutti i videogiochi on line)😄
    L’idea del gioco è abbastanza furba perchè permette di riciclare le stesse mappe ad oltranza senza dover creare storie o altro ^^
    Gli altri sono migliori?

    • Guarda… non ci sono differenze notevoli tra questi titoli. Ogni team ha fatto delle scelte su particolarità, ma difficilmente riusciresti a dire “ehi! questo è completamente un’altra cosa!”
      Dare il titolo di migliore quindi è secondo me impossibile, perchè va molto a gusti personali.
      Purtroppo confermo la perenne idiozia nelle community… in tutti e tre i titoli :S
      Gli attacchi verbali, sia da parte degli avversari che dai tuoi stessi compagni di squadra, sono all’ordine del giorno. Sono stati introdotti dei sistemi di report, per segnalare giocatori rompiballe e farli eventualmente bannare, ma… gli imbecilli sembrano infiniti!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...